Alcune app utili alla guida.

app utili alla guida

Gli smartphones sono diventati parte integrante della vita di tutti i giorni e in più di un’occasione si rilevano strumenti efficienti ed efficaci per sbrigare faccende piccole e grandi. In attesa che tecnologie più avanzate di connettività rendano la propria auto capace di dialogare attivamente con il proprio telefonino e sfruttarne le potenzialità, ecco qui delle app molto apprezzate e molto interessanti per aiutare e semplificare la propria esperienza di guida.

 

appTelepass Pyng

Siete frequentatori abituali delle città di Ferrara, Milano, Roma e Salerno? Se la risposta è sì, forse sarete molto interessati a conoscere Telepass Pyng, l’app per il pagamento della sosta sulle strisce blu. Telepass Pyng è un servizio gratuito, dedicato ai clienti registrati al servizio Telepass Club, disponibile per iPhone e Android. L’app permette, senza costi aggiuntivi, di interrompere o prolungare la sosta, pagando soltanto i minuti effettivi di sosta tramite il conto Telepass. Per ora Il servizio Telepass Pyng è limitato alle città di Ferrara, Milano, Roma e Salerno; ma l’intento è quello di estenderlo progressivamente nelle principali città italiane.

 

Waze

Wazeapp è un’applicazione GPS gratuita per la “navigazione sociale”: con l’accensione del GPS di Waze, infatti, si contribuisce a segnalare la situazione del traffico in tempo reale, trasformando l’applicazione in un GPS sociale e interattivo. Scaricando Waze, si entra a far parte di una comunità che lavora continuamente per migliorare la qualità dell’esperienza di guida quotidiana. L’obiettivo di Waze è di aiutare a evitare la frustrazione del traffico, fornendo percorsi alternativi. Gli utenti possono evitare i rallentamenti e il traffico; e inoltre ricevere segnalazioni sulla presenza di posti di blocco, telecamere di controllo, autovelox, stazioni di rifornimenti, eccetera. L’app è disponibile per iPhone, Android e Windows Phone.

 

Prezzi benzina

appUn progetto che nasce dalla collaborazione tra Federconsumatori, Adusbef, Adiconsum e PrezziBenzina.it, Prezzi Benzina consiste in una cartina aggiornata di tutte le stazioni di carburante e dei prezzi di rifornimento. Basta selezionare il tipo carburante della propria vettura (Benzina, Diesel, Metano, GPL, Diesel speciale o Benzina speciale), e in base alla tua posizione o all’indirizzo cercato la app individua i distributori più vicini, sia che facciano parte delle grandi compagnie o siano dei distributori indipendenti, segnando le tariffe per litro. Nello spirito della “navigazione sociale”, la app è aggiornabile dagli utenti stessi, inserendo eventuali variazioni riscontrate nelle tariffe di vendita. Un app interessante anche per chi gira con un auto a metano o gpl, e ha qualche difficoltà in più a trovare una stazione di riferimento.

 

iCCISS_andiCCISS

L’applicazione, sviluppata dal Dipartimento per i Trasporti Terrestri del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti permette di consultare le informazioni relative al traffico ed alla viabilità gestite dalla centrale operativa del CCISS. Quando l’app viene avviata, iCCISS scarica i dati sul traffico, e via via i successivi aggiornamenti, direttamente nella memoria del telefono ottimizzando così il database e ovviando a eventuali “buchi” nella rete mobile durante il viaggio. Infine, come con Waze e Prezzi Benzina, iCCISS implementa una sorta di “navigazione sociale”: l’utente può inviare, infatti, segnalazioni sul tratto che sta percorrendo, consentendo così agli operatori del CCISS di monitorare “in tempo reale” il flusso dei veicoli sulla rete stradale. L’app è disponibile per iPhone e Android.

 

Save as you drive

unnamed

L’ultima app che vi vogliamo presentare, Save as you drive, è un progetto congiunto di Vodafone e Zurich Connect, progettata al fine di migliorare i comportamenti alla guida. Sfruttando le caratteristiche del telefono, l’app registra frenate, velocità, accelerazione e la frequenza con cui vengono effettuate alcune manovre, come le inversioni a U, giudicate potenzialmente pericolose. L’app consente inoltre di misurare l’efficienza energetica della propria guida: uno stile di guida “tranquillo”, infatti, favorisce la riduzione delle emissioni dell’auto. Al termine di ciascun viaggio registrato, l’app attribuirà al guidatore un punteggio da 1 a 10. Trascorsi 30 giorni dal primo utilizzo e percorsi almeno 200 Km, l’app mostrerà un punteggio finale sulle abilità del guidatore. Gli utenti che hanno uno stile di guida virtuoso verranno premiati con uno sconto presso la stessa Zurich Connect.

Quali sono le vostre app preferite alla guida? Diteci la vostra sulle nostre pagine Facebook, Twitter e Google+. Il prossimo appuntamento è su Noleggioauto.it, per organizzare il vostro prossimo viaggio… vi aspettiamo!

2 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *