5 modi per risparmiare sul tuo prossimo viaggio

A meno che non facciate i travel blogger oppure siate costantemente in viaggio per lavoro, è probabile che anche voi, almeno una volta l’anno, abbiate bisogno di evadere dalla routine quotidiana e fuggire lontano da casa. Non importa con chi, non importa dove, l’importante è andare il più lontano possibile!

Molti di noi programmano le vacanze in fretta e furia, non appena confermati i giorni di ferie che avremo a disposizione. Mossi dall’entusiasmo vaglieremo immediatamente la lista dei nostri luoghi del cuore, che però escluderemo qualche secondo dopo a causa dei loro costi eccessivi. Scartati dunque il Giappone, l’Islanda e la Nuova Zelanda, ci troveremo a valutare delle opzioni secondarie, suggerite dai blog di viaggio che trattano le “mete più economiche per risparmiare sulle prossime vacanze”.

Compagnia di volo low-cost, breve tour organizzato e in tre clic il viaggio è prenotato. Ogni anno rientrare nel budget è sempre più difficile, ma anche quest’anno ce l’abbiamo fatta.

È in questo momento che iniziamo a notare tutti i difetti del nostro viaggio, organizzato forse troppo in fretta. Realizziamo subito che, dopotutto, le campagne del Belgio non sono poi così attraenti come sembravano nelle foto di quel famoso influencer di Instagram e che il tour guidato alla scoperta delle coltivazioni di barbabietole forse non ci interessa così tanto.

La verità è che basta seguire qualche semplice accorgimento per poter aspirare a qualcosa di più affine ai nostri desideri rientrando comunque nel budget prefissato. Quindi, quali sono i migliori modi per abbattere i costi e risparmiare sui viaggi? Vediamoli insieme!

Scegliere in base al volo

Scegliere la destinazione è forse il momento più delicato. Ogni giorno veniamo infatti bombardati da tantissimi contenuti in cui ci vengono mostrate località bellissime, che spesso non sappiamo nemmeno dove si trovino. Spiagge paradisiache 365 giorni l’anno, sentieri di montagna mozzafiato, città che sembrano uscite da scenografie cinematografiche. Abbiamo insomma l’imbarazzo della scelta.

Se proprio non sapete scegliere, oppure siete semplicemente aperti a diverse alternative, allora non vi resta che seguire questo piccolo trucchetto: esiste un motore di ricerca “segreto” offerto da Google, specifico per i voli. Vi sarà certamente capitato di vederlo in funzione durante una ricerca di viaggio generica, ma quello è solo l’inizio.

Recatevi direttamente sul sito di Google Flights, inserite le date del vostro viaggio, così come il luogo di partenza. Beh, direte voi, e il luogo di arrivo? Non lo inserite! Così facendo Google vi mostrerà una mappa del mondo con tutti i prezzi più bassi in tempo reale! Più zoom applicherete alla mappa, più destinazione specifiche potrete valutare. Il nostro consiglio è quindi quello di dare un’occhiata ai prezzi in giro per il mondo, concentrandosi sulle località che vi sembrano più… appetitose!

Restringere la ricerca

Ora che ci siamo fatti un’idea delle località più vantaggiose da raggiungere, abbiamo bisogno di restringere la nostra ricerca. Per farlo, dovremo comparare altri costi.

Oltre al viaggio, dovremo infatti considerare il costo della vita in quella località. Se è vero che volare a Londra è possibile spendendo meno di 10€, la vita in quella città è incredibilmente cara. Sommando i costi del pernottamento alla spesa per i pasti, non faticheremo a superare i 200€ al giorno a testa, non proprio un viaggio economico!

Ci sono posti nel mondo in cui il costo della vita è così basso che con la stessa cifra potrete coprire un’intera settimana di viaggio. Munitevi di calcolatrice e fate due rapidi conti, scoprirete che molti viaggi, apparentemente inaccessibili, a conti fatti sono addirittura più vantaggiosi!

Mangiare fuori o cucinare?

Generalmente, quando viaggiamo, pretendiamo ogni comfort possibile. Tra questi, uno dei più gettonati, è certamente quello di non dover cucinare, optando sempre per pranzi e cene in ristoranti e bistrot.

Tra colazioni, pranzi e cene, la spesa per il cibo rappresenta forse la spesa più ingente. Se vogliamo abbattere questi costi, potremo optare per una sistemazione che preveda la presenza di una cucina o di un piccolo angolo cottura. Secondo uno studio, limitando i pasti fuori casa allo stretto indispensabile, è possibile risparmiare fino al 35% sulle spese del viaggio.

Se invece amate cucinare e vi sentite dei piccoli chef, quale migliore occasione per testare le ricette tradizionali utilizzando i prodotti locali! Anche se al giorno d’oggi è possibile reperire ingredienti da ogni angolo di mondo, molti prodotti, soprattutto quelli freschi, rimangono comunque inaccessibili. Altri invece perdono molte delle proprietà organolettiche originali a causa del viaggio, dello stoccaggio e del packaging.

Immaginate di camminare per i vicoli di Fez e di essere circondati dalle infinite e coloratissime spezie della tradizione mediorientale, da abbinare a verdure fresche appena raccolte o tagli di carne unici di quella tradizione. Non importa quante volte avete già cucinato quella ricetta, qui sarà come cucinarla per la prima volta!

La scelta del periodo

Altro elemento importante quando si programma un viaggio, è la scelta del periodo in cui farlo. Generalmente, infatti, ogni località presenta dei flussi turistici molto variabili, che dipendono in parte dal clima, in parte da tradizioni turistiche non ben definite.

Solitamente, puntando al risparmio, si evita di viaggiare in alta stagione. Si cerca infatti un compromesso tra i costi e le possibilità “climatiche”. E sono proprio quest’ultime a venirci in aiuto: se fino a qualche anno fa, per andare in una qualsiasi località di mare si doveva attendere almeno il mese di Giugno o, al contrario, non superare Settembre, oggi questo non è più vero. Le temperature sono così cambiate che ora è possibile prenotare senza problemi una vacanza al mare a Maggio o ad Ottobre. Certo, non si godrà del caldo tropicale tipico di Agosto, ma se amate le spiagge deserte e soprattutto amate il risparmio estremo, allora forse vale la pena tentare.

Un ultimo consiglio: i periodi di alta stagione ruotano tutti intorno a diversi giorni di festa, dal Ferragosto al Natale, da giorno di Pasqua al Capodanno. Se è vero che viaggiare in questi periodi è spesso proibitivo, forse non tutti sanno che viaggiare il giorno stesso di una di queste feste è al contrario particolarmente vantaggioso. Nessuno vuole trovarsi in aereo il giorno di Natale, ma se date poco peso alla cosa, allora potrete risparmiare ancora di più!

Noleggiare un’auto

Una volta arrivati nella località scelta per le vostre vacanze, dovrete subito affrontare un problema comune a tutte le vancanze. Che andiate al mare o in montagna, avrete bisogno di spostarvi in qualche modo. Spesso ricorrere ai mezzi pubblici è impossibile o semplicemente troppo scomodo.

È per questo che, nella maggior parte dei casi, conviene noleggiare un’auto. Questa è in grado di offrirvi tutta la libertà di cui avete bisogno, senza dover sottostare ad orari ed eventuali ritardi. Potrete prenderla appena scesi dall’aereo e riconsegnarla alla partenza, risparmiando così moltissimo tempo sugli spostamenti, che potrebbero seriamente limitare una vacanza ben programmata.

In questo caso i consigli sono due: prima di tutto occorre muoversi per tempo. Prenotare una macchina a noleggio in anticipo consente sempre un gran risparmio, proprio come funziona con i voli aerei. Inoltre, una volta prenotata la vettura, farete sempre in tempo a sfruttare eventuali promozioni che nel tempo appariranno.

Andando su NoleggioAuto.it potrete effettuare una ricerca inserendo le date e la località di ritiro e riconsegna. Una volta visualizzati tutti i preventivi disponibili, potrete scegliere tra migliaia di vetture quella che meglio soddisfi le vostre necessità di viaggio.

A questo punto, non vi resta che prenotare la vostra macchina a noleggio, iscriversi alla newsletter e attendere delle offerte! Ricorda che su NoleggioAuto.it è possibile modificare o cancellare la prenotazione gratuitamente fino a 48h prima del ritiro!

Speriamo che questa piccola guida possa aiutarti a programmare più facilmente il tuo prossimo viaggio all’insegna del risparmio senza compromessi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.