La novità di Carvana: il distributore di auto

carvana

Una notizia fresca arriva dall’America, e si propone di rivoluzionare il mercato dell’automobile. Almeno una volte nella vita, guardando un film, avrete incontrato il personaggio del venditore auto – già celebrato, negli anni ’80, dal personaggio di Stan nel videogioco di culto Monkey Island, e più recentemente dal telefilm Call me Fitz, interpretato da Jason Priestley, il Brandon di Beverly Hills 90210. Il venditore d’auto (il più delle volte, usate) rappresenta l’abilità dell’uomo di uscire dalle difficoltà attraverso la dialettica: un personaggio a metà Ulisse e Iago, egli è in grado di fare la propria fortuna convincendo gli altri a prendere decisioni forzate, guidandoli all’acquisto di una vettura che spesso è evidentemente inferiore alle loro richieste, a costi superiori a quelli che speravano di affrontare. Ebbene: da oggi il venditore a rischio di estinzione, minacciato dall’avvento dei distributori automatici di automobili.

 

L’iniziativa di Carvana.com

carvana

Carvana.com è un sito che permette di acquistare, in poche decine di minuti, un’auto usata, consultando il catalogo del suo sito e procedendo con il pagamento online. La consegna può avvenire a domicilio o in loco, presso la sedi di Carvana a Nashville, Tennessee e Atlanta, Georgia. A Nashville, l’edificio è particolarmente spettacolare: una torre di vetro di cinque piani, completamente stipata di automobili usate. Una volta in sede, l’auto si ritira usando la moneta speciale che si ritira in un chiosco automatico, nel cui terminale l’acquirente deve inserire il codice di conferma ricevuto durante l’acquisto online. Ottenuta la moneta, questa va inserita nel distributore, una struttura collegata alla torre: in pochi secondi, l’auto viene portata al piano terra con una procedura automatizzata (tutta “a vista”),  dopodiché le porte si aprono e la vettura può essere ritirata. Et voilà: l’acquisto è concluso. Alcuni hanno paragonato l’acquisto dell’auto a quello di una lattina, e il paragone non è tanto fuori luogo. Tuttavia, questo non deve spaventare chi teme per la perdita di eventuali posti di lavoro o eventuali malfunzionamenti del macchinario. Per ogni evenienza, nelle sedi di Carvana esiste ancora del personale “umano” in grado di fornire assistenza e supporto al cliente.

 

Cos’è Carvana.com

carvana

Carvana è un’azienda americana che è stata inserita dalla prestigiosa rivista Forbes al quinto posto della speciale classifica dedicata alle aziende “più promettenti”. L’azienda ha sede a Phoenix, Arizona, opera in collaborazione con DriveTime, una rete di vendita di auto usate, e mette a disposizione, nel suo sito, la possibilità di visionare una selezione di circa 1700 auto con una tecnologia 3d ad alta definizione che rende possibile un’ispezione molto accurata del dettaglio dell’auto prima dell’acquisto. La società offre i suoi servizi su scala nazionale e la consegna è garantita entro 48 ore. Per incentivare questa metodologia di acquisto, la società propone delle forme di garanzie molto vantaggiose: l’auto può essere restituita entro i primi 7 giorni di utilizzo e riavere tutta la somma versata se l’auto non convince; se invece il cliente è soddisfatto dell’acquisto, la garanzia si estende in ogni caso di 100 giorni o 7.000 chilometri. Le auto sono garantite come non-incidentate e prima di essere inserite nel listino arrivano a subire fino a centocinquanta controlli per garantire l’affidabilità e la sicurezza. La politica dell’azienda è quella di innovare il settore del mercato dell’auto migliorandone l’efficienza e la trasparenza negli acquisti, introducendo innovazioni tecnologiche come la vending machine, il distributore di automobile; e allo stesso tempo, operandosi per offrire il livello di customer service più elevato possibile.

Per la vostra auto a noleggio, invece, non finiremo di consigliarvi Noleggioauto.it, il sistema sicuro e affidabile per il vostro noleggio. Il prossimo appuntamento è sulle nostre pagine Facebook, Twitter o Google+  per continuare il nostro viaggio insieme… a presto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *