Ti serve una casa? Compra un villaggio!

Questa estate, se avete intenzione di fare un giro per la Spagna, tenete gli occhi aperti. Vista la profonda crisi economica che investe il paese, si è deciso infatti di mettere in vendita qualsiasi cosa risulti inutilizzata, dai grattacieli alle vecchie banche in disuso, fino a piazzare sul mercato interi villaggi abbandonati.

villaggio1

I prezzi oscillano tra i 60.000 euro (a 62mila euro, ad esempio, viene offerto un borgo composto da 6 edifici con vista mozzafiato sulle montagne e tenuta di 13mila mq a 5 chilometri da Pontenova, nella comunità autonoma della Galizia), e cifre poco abbordabili di qualche milione di euro. Alcuni chiaramente risultano dei veri e propri affari in ottica imprenditoriale: aprire un borgo medievale con fini turistici, utilizzarlo come residenza estiva oppure, visti gli ettari di terra spesso inclusi nel prezzo, aprire una propria azienda agricola! Molti degli immobili pubblicizzati hanno bisogno di un risanamento profondo, ma hanno comunque accesso all’energia elettrica e all’approvvigionamento idrico, nella maggior parte dei casi attraverso sorgenti e pozzi.

belchite-espac3b1a

Alcuni di questi borghi, che sono più di 3.000 (!!!), sono addirittura grauiti. Questo per favorire il mercato nel paese ormai economicamente immobile, anche se a quanto pare la maggior parte degli acquisti vengono effettuati da stranieri disposti a pagare subito e in contanti, pur di avere un villaggio medioevale tutto per loro, con viste mozzafiato su catene montuose, vallate “preciose” e tramonti oceanici…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *