Dati preoccupanti per Expo2015

L’Expo2015 è ormai alle porte, mancando infatti meno di due settimane all’inaugurazione dell’evento che vedrà avvicendarsi milioni di visitatori da tutto il mondo nella più grande fiera della storia incentrata sulle tradizioni e innovazioni in campo nutrizionale. E anche se attualmente a rimbalzare sui media sono soprattutto le notizie inerenti ai ritardi sui lavori, ben più preoccupanti sono le stime di affluenza all’evento, soprattutto in un’ottica di rilancio del turismo in un paese che, tra crisi e negligenza, non riesce a sfruttare la quantità smisurata di bellezze naturalistiche, artistiche e culturali che vi si concentrano.

expo-milano-201500Secondo gli ultimi dati forniti dagli analisti di NoleggioAuto.it, l’affluenza al più grande evento mondiale del 2015 è risultato essere di gran lunga sotto le aspettative, soprattutto per quanto riguarda i visitatori dall’estero. In particolare si registra una bassa affluenza dai paesi orientali, forse frutto di una inadeguata sposorizzazione dell’evento, troppo poco appetibile anche per chi, come la popolazione cinese, è al primo posto in quanto a spese per viaggi all’estero. Inoltre, come sottolinea il TouringClub, un terzo delle prenotazioni per Expo provengono dalla Germania.

Daniele Cavalieri, PR Manager di NoleggioAuto.it, aggiunge “I noleggi relativi ad Expo2015 sono del 70% inferiori rispetto alle aspettative, ma il trend è in crescita e contiamo di recuperare nei prossimi mesi”.

Cosa manca dunque a questo evento per divenire un successo in Italia e all’estero?

Forse non si è studiato un piano di marketing funzionale e mirato ai singoli paesi, o addirittura alle singole regioni. Sembra infatti che il 50% dell’affluenza provenga dalle regioni del Centro-Nord e solo per il 20% dalle regioni del Sud-Italia. C’è ancora molto da lavorare, l’Expo2015 deve ancora iniziare e durerà a lungo. Molto può ancora essere fatto per invogliare milioni di persone di tutto il mondo a visitare questo straordinario evento che l’Italia ha l’onore di ospitare.

Scritto da
Altri articoli di admin
La mappa delle 22 strade più pericolose del mondo!
Il sito americano Driving Experience ha realizzato la mappa interattiva delle 22...
Continua a leggere
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *