#Italiaontheroad: viaggio a Modena & dintorni!

#Italiaontheroad: Modena & dintorni

Torna #Italiaontheroad, la fortunata iniziativa targata Noleggioauto.it per la promozione del territorio italiano. Nell’episodio odierno facciamo tappa a Modena, alla scoperta della città e i suoi dintorni in compagnia del portale Modena&Dintorni (Facebook, Twitter).

 

Modena on the road: cosa è assolutamente vietato perdersi una volta saliti in macchina?

#Italiaontheroad: Modena & dintorni

La collina di Castelvetro di Modena

Da non perdere sono i borghi che abbeliscono le colline modenesi: da Castelvetro a Savignano Alto, passando per i piccoli centri e frazioni dei comuni pedemontani.

 

L’esperto suggerisce: un tesoro nascosto che purtroppo solo i locali conoscono!

#Italiaontheroad: Modena & dintorni

Un piccolo tesoro, che i locali vivono con affetto, è l’ultracentenario ippocastano, in località Cà Minghini a Guiglia. Nel dopoguerra, per la sua imponente bellezza, fu paragonato a Sophia Loren e da allora è affettuosamente soprannominato “Sofia”.

 

Consigli sulla viabilità: quali sono le strade più panoramiche da percorrere e quali invece da evitare per il traffico?

#Italiaontheroad: Modena & dintorni

I sassi di Roccamalatina

Volete mettere una bella vista sui Sassi di Roccamalatina o sui borghi che affacciano sulle valli? Per la prima, vi consigliamo Via Castellino nei pressi del Parco regionale, con vista proprio sulle spettacolari guglie d’arenaria chiamate Sassi. La seconda, ancor più facile da percorrere, è la Via Tiberia nel comune di Castelvetro di Modena. Strada che affaccia su vigneti di Lambrusco e sui panorami collinari, fra i più belli della provincia di Modena. Vie da traffico impossibile non ce ne sono o quasi, almeno che non si viaggi per le vie del distretto ceramico all’ora del tramonto.

 

Se non ora quando?: quali sono i migliori periodi dell’anno per visitare la vostra zona?

#Italiaontheroad: Modena & dintorni

La vista dalla Via Tiberia

Autunno, primavera ed estate sono le stagioni in cui si può godere appieno dei paesaggi del territorio modenese, soprattutto se si vuol scoprire piccoli centri e luoghi più nascosti. Ma da non trascurare neanche la magia dell’inverno sull’Appennino modenese.

 

Usi e costumi: quali feste tradizionali o sagre sono assolutamente imperdibili?

#Italiaontheroad: Modena & dintorni

La Dama vivente di Castelvetro

La Dama Vivente a Castelvetro di Modena, il superZampone nel centro di Castelnuovo Rangone, la sagra di San Bartolomeo a Fiumalbo e la sagra di San Geminiano a Modena sono solo quattro delle tantissime sagre ed eventi che nell’arco dell’anno si possono vivere nel modenese.

 

Pic-nic: quali sono le specialità da gustare solo e soltanto nelle trattorie tipiche?

#Italiaontheroad: Modena & dintorni

Oltre a tortellini, lasagne verdi e tagliatelle, il piatto che troverete sempre in ogni trattoria o osteria nel modenese, è senza dubbio la crescentina, chiamata erroneamente tigella, fatta con farina e un pugno di lardo. Buona e semplice, un po’ come i modenesi.

 

Ultima offerta: una particolarità che nessun’altra regione italiana può vantare!

#Italiaontheroad: Modena & dintorni

Il museo Enzo Ferrari di Modena

Non solo cucina e bei paesaggi… fra Modena e Bologna, esiste una zona unica al mondo chiamata “Motor Valley”. Qui le più prestigiose case automobilistiche del mondo, come Ferrari, Maserati e Lamborghini, sfornano i loro bolidi costruiti non solo con tecnologie avanzate e raffinate, ma anche con tanta passione, la stessa che richiama ogni anno migliaia di appassionati nelle nostre zone.’


Ringraziamo il portale Modena&Dintorni per le preziose segnalazioni.

Ci vediamo su Noleggioauto.it, per organizzare il vostro prossimo viaggio!

prenota ora su noleggioauto.it

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *