Consigli turistici contro la crisi in Grecia

grecia

 

greciaGli eventi recenti che coinvolgono la Grecia sono noti a tutti: il paese vive momenti difficili. D’altro canto, la Grecia è ancora la meta turistica più cercata sui motori di ricerca, come vi abbiamo già raccontato tempo fa. In questo articolo ci concentreremo sulle pratiche consigliate per affrontare, da turisti, le difficoltà greche nel migliore dei modi. Per tutti coloro che hanno già prenotato una vacanza in Grecia e non vogliono (o non possono) perdere l’occasione di visitare questo bellissimo paese. Il colpo più duro è arrivato durante l’alta stagione, con il rischio che le spiagge si svuotino e che le prenotazioni vengano annullate. Tuttavia, lo ha ribadito il Codacons: “La situazione attuale del paese non è tale da mettere a repentaglio viaggi e vacanze. Per evitare disagi durante la permanenza in territorio greco, è sufficiente qualche piccola accortezza”

greciaLa prima emergenza possibile è la crisi di liquidità. Le banche potrebbero ritrovarsi senza soldi da erogare. In questo caso, il consiglio è partire con una scorta di contanti, ricordandosi che fino a 10 mila euro non devono essere dichiarati. Nonostante agli stranieri non si applichi il limite di 60 euro a prelievo, rimane di fondamentale importanza viaggiare con una buona scorta di contante con sé. Le carte di credito continueranno a essere accettate; tuttavia, vista la situazione, negozianti e ristoratori preferiranno essere pagati con moneta sonante. Al rischio di liquidità potrà inoltre conseguire la chiusura delle pompe di benzina e la limitazione di scorte da parte dei supermercati. Nei casi in cui traghetti e aerei dovessero rimanere fermi a causa dell’assenza di carburante, le persone più tutelate saranno coloro i quali avranno sottoscritto un viaggio attraverso un tour operator, il quale ha il controllo su tutta la filiera dei fornitori (albergatori e trasporti) e l’obbligo di intervenire nel caso i servizi dovessero venir meno. Anche per gli amanti del «fai da te» e del low cost il consiglio migliore rimane quello di cautelarsi almeno con una polizza assicurativa.

greciaCome consiglia il sito Viaggiare Sicuri del ministero degli Esteri, buona norma è quella di informarsi preventivamente a verificare il funzionamento, nel periodo di soggiorno prescelto, di porti, aeroporti, ferrovie, ospedali e dei servizi in generale. Se è vero che l’Ente nazionale ellenico per il turismo garantisce che “il carburante e tutti i prodotti e servizi continuano a essere regolari”, è anche vero che in caso di peggioramento della situazione economica i problemi legati agli spostamenti saranno i primi a emergere. Viste le difficoltà alle forniture di negozi, supermercati e farmacie, è consigliabile portare con sé tutte le medicine di cui si potrebbe aver bisogno. Per restare in campo sanitario, vista la situazione delle strutture ospedaliere, è consigliabile un’assicurazione di viaggio che preveda la copertura delle spese di rientro in caso di infortunio e malattia. Inoltre, il sito viaggiaresicuri.it del ministero degli Esteri raccomanda non solo di verificare che nel periodo del soggiorno i servizi siano forniti regolarmente, ma anche di prestare attenzione “a eventuali avvertenze delle autorità greche ed evitando luoghi di possibili assembramenti nelle maggiori città del Paese”, come per esempio , ad Atene, piazza Syntagma (luogo tradizionalmente deputato alle grandi manifestazioni popolari), piazza Omonia e dintorni, nel quartiere di Exarchia e vicino al Politecnico. Infine, si consiglia agli italiani presenti in Grecia di registrarsi al sito dovesiamonelmondo.it, a cura dell’Unità di Crisi del Ministero degli Esteri.

grecia

In conclusione, la situazione è severa ma non rappresenta un rischio troppo gravoso per la sicurezza dei turisti che desiderano visitarla. La grave condizione economica può creare qualche disagio, ma i servizi basilari saranno garantiti e le istituzioni e i tour operator saranno a disposizione dei viaggiatori per ogni eventualità. Per ogni necessità relativa agli spostamenti in auto, vi consigliamo la prenotazione online con carta di credito prima di intraprendere il vostro viaggio, consentendo di saldare il conto immediatamente; e monitorando eventuali aumenti dei prezzi dovuti alla ridotta disponibilità di carburante. Su noleggioauto.it avrete modo di trovare le offerte e confrontarle tra loro in modo semplice e veloce, prenotare subito con carta di credito in modo sicuro; e vi consentirà di spostarvi in Grecia in comfort e serenità.

 

E se siete in cerca di un itinerario particolare, in un articolo di qualche tempo fa vi abbiamo raccontato un giro interessante, di soli quattro giorni, per visitare la Grecia da Nord a Sud.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *