Le migliori destinazioni low cost per il Natale 2018

Avete qualche giorno di ferie, ma un budget limitato? Come coniugare la vostra voglia di viaggiare a quella di non voler spendere troppo? Beh, con un bel viaggio low cost! Anche in un periodo non proprio economico come quello di Natale è possibile passare qualche giorno di relax in giro per l’Europa.

In questo articolo vi segnaliamo cinque città, più o meno note, che custodiscono attrazioni di sicuro interesse e meraviglie per i loro visitatori, e che per quest’anno si possono visitare low cost nel periodo natalizio. Quale sarà la vostra prossima meta?

Bucarest, Romania

Poco considerata all’interno delle classifiche, Bucarest è una vera e propria sorpresa per i viaggiatori, sia come meta per pochi giorni di viaggio, sia come punto di partenza di un viaggio più lungo verso la Transilvania, un territorio naturale di grande fascino. Con un costo della vita ancora piuttosto basso rispetto alle principali capitali europee, Bucarest offre alcuni musei interessanti (come il Museo nazionale di arte rumena che si trova nel palazzo reale) e una vita notturna giovane e rilassata. Non mancate poi di visitare la Casa del Popolo, il secondo edificio per estensione al mondo dopo il Pentagono.

Istanbul, Turchia

Non dobbiamo di certo convincervi ad andare ad Istanbul, una delle città più belle del mondo. Quello che forse non sapete è che la città turca continua ad essere una meta low cost. Si trovano alloggi economici anche in pieno centro e si spende molto poco per quanto riguarda taxi, cibo e ingresso nei principali musei. Ci sono infatti molti sconti e parecchie offerte, sopratutto se si sa trattare un po’, sulle visite a siti storici come Aya Sofia.

 

Budapest, Ungheria

La capitale dell’Ungheria è nota per essere un autentico gioiello, ma anche un affare per le tue tasche. Sotto Natale la storica città di Buda C’è ancora tempo per fare un salto alle Terme di Szechenyi e Gellért e una capatina nell’Isola Margherita, nel mezzo del bel Danubio blu, a metà strada tra le due facce di Budapest.

Lisbona, Portogallo

Una città romantica, che unisce mare, belvedere con panorami unici e scorci da cartolina. Tutto questo, più molto altro, offre Lisbona, una meta perfetta per una fuga di 3-4 giorni sotto Natale. Voli economici e un centro pieno di piccole e confrotevoli pensioni vi permetterà di contenere i costi e perdervi per i vicoli ripidi del centro o visitare i palazzi pieni di storia. La città ha inoltre un’ottima tradizione gastronomica, soprattutto di pesce, e i colori sgargianti degli azulejos che decorano le case. Partendo dal Bairro Alto fino ad arrivare a Belem, passando per il Chiado e per la Baixa: Lisbona è la meta perfetta se a Natale vuoi lasciarti rubare il cuore da un’altra cultura.

Skopje, Macedonia

Se volete invece visitare un luogo vicino, economico, ma assolutamente diverso dalle classiche città europee, Skopje è la meta che fa per voi. La capitale macedone sta viveno una continua trasformazione dovuta a motivi politici che la sta rendendo una delle città più particolari d’Europa. Nell’ultimo decennio è stata ricostruita ed agghindata con il proposito di mostrare al mondo le proprie illustri radici elleniche. Non tutto però è stato rinnovato: si possono ancora visitare il mercato ottomano di Bezisten e i Bagni Daut Pascià del 1400. Inoltre la vita notturna è una delle più sorprendenti d’Europa.

 

Quali sono le località natalizie low cost che sognate un giorno di visitare? Aspettiamo i vostri racconti e commenti sulle nostre pagine Facebook, Twitter o Google+… A presto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *